Tai Chi Chuan for Kids

Corso di Tai Chi Chuan in lingua inglese
Apre il primo corso dedicato a bambini e ragazzi, un programma dinamico e combinato con lo studio e la pratica della lingua inglese. Il corso si svolgerà il venerdì dalle 17:30 alle 18:30 a Roma in Via Luigi Mancinelli 65 (zona Via Somalia) presso il centro Vivamedica.

Prenota la lezione di prova gratuita al 339 3201797 – 328 8471958.

Settimana Europea dello Sport 2022

Dinamica Tai Chi Chuan e Arti associate asd partecipa alla Settimana Europea dello Sport 2022. Sarà presente allo Stadio dei Marmi venerdì 23 settembre ore 16:30 e sabato 24 settembre ore 10:30 per offrire l’opportunità di conoscere e praticare il Tai Chi Chuan Yang tradizionale e Qi Gong. Istruttori qualificati e certificati condurranno lezioni gratuite aperte a tutti, vi aspettiamo per praticare insieme! Ingresso libero.

La Settimana Europea dello Sport è stata lanciata dalla Commissione Europea nel 2015 per promuovere lo sport, gli stili di vita sani e attivi e conseguentemente il benessere fisico e mentale dei cittadini della Comunità Europea. L’iniziativa è coordinata dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sede Insieme per Fare, Conca d'Oro

INSIEME PER FARE
 via Pelagosa 3 Montesacro/Conca d’oro, metro B Conca d’oro. Per info chiama il 068185374

La progressione degli studi non si basa sugli anni di partecipazione ma sul programma acquisito.

Corsi mattutini*
CorsoMartedìGiovedì
Principianti
(prima parte forma 103)
10:30 – 11:30
con Anna Siniscalco
10:30 – 11:30
con Anna Siniscalco
Intermedi
(dalla seconda parte della forma)
9:30 – 10:30
con Anna Siniscalco
9:30 – 10:30
con Anna Siniscalco
Avanzati
(terza parte della forma e Tui Shou)
11:30 – 12:45
con Anna Siniscalco
11:30 – 12:45
con Anna Siniscalco

*le lezioni del mattino si svolgeranno all’aperto, in caso di pioggia nella palestra grande

Corsi serali – al chiuso
CorsoLunedìMercoledìVenerdì
Principianti18:45 – 19:45
con Teresa Zuniga
18:45 – 19:45
con Anna Siniscalco
Intermedi e avanzati
(Analisi della forma 103, applicazioni e Tui Shou)
19:45 – 21:00
con Anna Siniscalco e Teresa Zuniga
19:45-21:00
Avanzati 18:45 – 20:00
Armi19:45 – 21:15
con Anna Siniscalco

Sede A.T Educational (ex Scuola Attiva), Monte Sacro

A.T Educational (ex Scuola Attiva)
via Col di Rezia 3  Bufalotta/Piazza Monte Gennaro Per info chiama i numeri 3473405939 – 3388040813

Si può scegliere di frequentare il corso solo al chiuso o al chiuso + all’aperto o solo all’aperto.

La progressione degli studi non si basa sugli anni di partecipazione ma sul programma acquisito.

LuogoAT educational – al chiusoParco Talenti Ingresso via Arrigo Cajumi – all’aperto
GiornoLunedìSabato
Principianti18:45 – 19:4510:00 – 11:00
Intermedi e Avanzati17:45 – 18:4511:00 – 12:00

Corso di formazione integrato Tai Chi Chuan – Psicoanalisi

La relazione Uno/Bino nella formazione dell’analista.
I partecipanti al Corso di Formazione Integrato Tai Chi Chuan – Psicoanalisi, condotto da Anna Siniscalco e Fausta Romano, riflettono sull’esperienza.

Estratto del contributo presentato al Convegno “Tempo di vita e trasformazione: dall’Oggetto Originario Concreto in poi…” Incontro di studio e di riflessione in occasione del Centenario della nascita di Armando B. Ferrari, 8-9 Aprile 2022, Roma.

Clicca QUI per viusalizzare il video completo.

Grandmaster Yang Zhenduo 1926-2020

namicataichi@gmail.com.


Il Gran Maestro di Tai Chi Chuan della famiglia Yang, il terzo figlio del Gran Maestro Yang Chengfu, 9 ° Duan cinese di Wushu, Wu Lin Baijie, membro del primo comitato di esperti dell’Accademia di Wushu dell’amministrazione generale dello sport statale, presidente del consiglio dei direttori dell’Associazione Tai Chi Chuan della Famiglia Yang Internazionale, presidente dell’Associazione Fondatrice dell’Associazione Tai Chi Chuan della Famiglia Yang dello Shanxi, presidente onorario dell’Associazione di Ricerca Taijiquan della famiglia Yang dell’Associazione Shanxi Wushu e discendente di quarta generazione di Yang Famiglia Tai Chi Chuan, Yang Zhenduo, è morto la mattina presto del 7 novembre 2020, ora di Pechino, all’età di 95 anni.

Il Gran Maestro Yang Zhenduo è nato a Pechino nel 1926 e la sua casa ancestrale è Yanmenzhai, contea di Yongnian, Hebei. Fin dall’infanzia, ha ereditato la tradizione di famiglia sotto la guida del padre e dei fratelli sin dalla giovane età. Dopo la morte di suo padre, è tornato a Yongnian con sua madre e ha lavorato duramente per decenni. Il suo stile tai chi chuan era elegante e aggraziato, vigoroso.

Il Maestro si è laureato presso il settimo ramo dell’Accademia militare di Huangpu nei suoi primi anni ed è stato trasferito al governo provinciale dello Shanxi negli anni ’60 per essere responsabile della direzione provinciale del fitness e dell’assistenza sanitaria. Dal 1971 ha insegnato continuamente Tai Chi Chuan gratuitamente davanti all’edificio delle scritture buddiste nel parco Yingze di Taiyuan ogni domenica per più di 40 anni. Di conseguenza, il Tai Chi Chuan della Famiglia Yang, che aveva sede nella città di Taiyuan, si è diffuso in tutta la provincia e si è esteso oltreoceano. È diventato un punto culminante per le arti marziali dello Shanxi. Nell’aprile 1982 è stata istituita l’Associazione di ricerca sul Tai Chi Chuan della Famiglia Yang della provincia dello Shanxi (successivamente ribattezzata Associazione di Tai Chi Chuan della Famiglia Yang della provincia dello Shanxi), di cui era il presidente fondatore. Nel 1998, ha sostenuto il nipote maggiore Yang Jun nella fondazione dell’Associazione Internazionale di Tai Chi Chuan della Famiglia Yang e ha servito come presidente del consiglio di amministrazione.

Dal 1985, il maestro ha viaggiato in dozzine di paesi e regioni in tutto il mondo per promuovere il Tai Chi Chuan. In riconoscimento del suo contributo, è stato insignito del sindaco onorario di San Antonio, Texas nel 1996. Il sindaco di Troy gli ha conferito la chiave d’oro della città nel 1999 e il governatore del Michigan ha rilasciato un certificato di encomio nel 1999. Il GrandMaster è stata la prima persona della famiglia Yang ad andare all’estero e promotore del Tai Chi Chuan Yang al mondo.

Il Gran Maestro era sincero e umile, di mentalità aperta e indifferente alla fama e alla fortuna. Rispettava gli anziani e amava i giovani a casa, insegnava agli altri con pazienza e instancabile. Sosteneva che “il tai chi nel mondo è una famiglia” e ha dedicato la sua vita, energia ed entusiasmo alla diffusione del Tai Chi Chuan della famiglia Yang, e sperava che il Tai Chi Chuan contribuisse maggiormente alla salute umana. Ha dato un contributo indelebile alla diffusione della cultura del Tai Chi nel mondo.

Il Gran Maestro vive per sempre!

Figli: Yang Daofang e Yang Defang

Nuora: Wu Sumei

Nipote: Yang Jun, Yang Bin e Yang Yong

Nipote: Fang Hong, Song Li e Zhang Juan

Nipote: Yang Xueqin

Nipote: Sun Hongwei

Pronipote: Yang Yajie Yang Yahao

Pronipote: Yang Yaning, Yang Yaxian

Pronipote: Zhou Xingzhang

Pronipote: Sun Tiancheng

Tutti i discepoli del Gran Maestro e i loro discepoli in linage.

7 novembre 2020

6 marzo – Riqualificazione e sport nell’area verde del sottoponte della Musica.

Retake e Dinamica Tai Chi Chuan e Arti associate asd insieme domenica 6 marzo ore 9.30.

Dinamica Tai Chi Chuan e Arti associate asd ha come scopo, tra gli altri, anche quello di valorizzare i beni pubblici preservandoli dal degrado anche attraverso attività nei parchi. Il Ponte della musica è uno dei luoghi di pratica della nostra associazione e Domenica 6 marzo abbiamo una grande opportunità per dare il nostro contributo alla riqualificazione dell’area insieme all’Organizzazione di Volontariato Retake Roma . L’obiettivo è restituire ai cittadini un’area naturalisticamente bella e preziosa, già vissuta da molte associazioni e da sportivi. È il momento di agire! Vi aspettiamo domenica 6 marzo alle 9.30 al ponte della musica.

Al termine faremo una bella pratica e un video nel nuovo e ripulito parco del “ponte della musica”.

Guarda qui le immagini!

8 e 9 aprile 2022 – Tempo di vita e trasformazione, dall’oggetto originario concreto in poi.

Tempo di vita e trasformazione, dall’oggetto originario concreto in poi..”

L’ 8 e 9 aprile in occasione del centenario dalla nascita di Armando B. Ferrari sarà presentato il nuovo libro di raccolta dei suoi scritti, anche inediti.

Due giornate di studio e riflessione  organizzate dall’Istituto Psicoanalitico A. B. Ferrari con cui Dianamica Tai Chi Chuan collabora da tempo.

Partecipazione gratuita, basta iscriversi. 

Clicca qui per visualizzarela la locandina e il programma.

Rivista n. 18 2022

Leggi il numero

EDITORIALE di Roberto Seghetti
IL TAI CHI CHUAN DAL PUNTO DI VISTA DI…
Che fatica, devo pensare a quello che faccio
di Anna Siniscalco
RADICI
Colui che conosce gli altri è sapiente;
colui che conosce se stesso è illuminato
di Roberto Seghetti
DE RERUM NATURAE
Brutti ma buoni
di Alberta Tomassini
EVENTI E RECENSIONI
Cosmogonie. Una performance d’eccezione
di Diana Alliata
Kakemono, l’arte della rarefazione
LETTURE
ll tiro con l’arco
di Giovanni Rea
SEDI E CORSI
Read the magazine

EDITORIAL by Roberto Seghetti
TAI CHI CHUAN FROM THE POINT OF VIEW OF… – It is hard work: I have to think about what I am doing
by Anna Siniscalco
ROOTS – He how knows others is wise;
he who knows himself is enlightened
by Roberto Seghetti
DE RERUM NATURAE – Ugly but tasty
by Alberta Tomassini
EVENTS AND REVIEWS – Cosmogonie. An exceptional performance
by Diana Alliata
Kakemono, the art of rarefaction
READINGS
Archery
by Giovanni Rea
LOCATIONS AND TIMETABLES

La Forma

Nel Tai Chi Chuan come in tutti gli stili di arti marziali la “forma” é una sequenza codificata e prestabilita di posizioni e movimenti. Lo studio di una forma consente a chi la pratica di raggiungere obiettivi diversi: fisici, energetici e mentali.
Nel Tai Chi Chuan stile Yang tradizionale della famiglia Yang le posizioni sono chiare, e i movimenti, ampi e circolari si eseguono con un ritmo costante. È il Gran Maestro Yang Zhengfu nei primi del 900 a stabilire queste caratteristiche per la pratica della forma denominata appunto “grande intelaiatura”, proprio per evidenziare questi aspetti che caratterizzano il metodo della famiglia Yang.